Scuola dell'infanzia di Rovasenda

Via Gattinara n°2 , Rovasenda (Vc) - tel: 0161-856233- email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


ORARIO DI FUNZIONAMENTO
valido dal 11-9-2017 al 30-6-2018

  MATTINO POMERIGGIO
 LUNEDÌ  8,15/9,00 - 11,30/11,45  13,30/13,45 - 15,45/16,15
 MARTEDÌ  8,15/9,00 - 11,30/11,45  13,30/13,45 - 15,45/16,15
 MERCOLEDÌ  8,15/9,00 - 11,30/11,45  13,30/13,45 - 15,45/16,15
 GIOVEDÌ  8,15/9,00 - 11,30/11,45  13,30/13,45 - 15,45/16,15
 VENERDÌ  8,15/9,00 - 11,30/11,45  13,30/13,45 - 15,45/16,15

* entrata: dalle 8:15 alle 9:00
* uscita per coloro che non usufruiscono del servizio mensa: dalle 11:30  alle 11:45
* uscita e rientro pomeridiano: dalle 13:30 alle 13:45
* uscita: dalle 15:45 alle 16:15
* mensa: dalle ore 12:00 alle ore 13:00 circa

SERVIZI OFFERTI

Servizio mensa: facoltativo per tutti gli alunni che frequentano la scuola dell'Infanzia. E' organizzato dal Comune di Rovasenda. I pasti sono preparati presso la Casa di Riposo Fondazione Beraud che dista a poche centinaia di metri dalla Scuola.

Servizio trasporto: NO

N. DI SEZIONI: 1

DOCENTI:

Gerodetti Paola,Rastello Silvana
Brusa Serena (insegnante di religione cattolica presente lunedì mattina )

Collaboratrici scolastiche : Unida Anna  

Quest'anno scolastico sono iscritti alla scuola 16 bambini ( 11 femmine e 5 maschi )

 Quattro bambini di 5 anni, cinque di 4 anni, sei di 3 anni e un anticipo.

La scuola è composta da un' aula con angoli strutturati per il gioco simbolico, per la lettura, attività a tavolino , computer ecc...,una grande stanza adibita alle attività motorie e  alle esperienze di psicomotricità. Entrando nella scuola a sinistra si trova lo spogliatoio dove ogni bambino ha il proprio armadietto e entrando a destra vi è il refettorio utilizzato al mattino dalle insegnanti per fare attività mirate a picoli gruppi di bambini, cio è possibile grazie alla flessibilità oraria delle docenti che le vede presenti nel plesso dalle ore 10 tutti i giorni ad esclusione del lunedì che dalle oe 8:30 è presente l'insegnante di religione. La suddivisione in piccoli gruppi dei bambini avviene in base alle attività da svolgere e  può essere fatta : per età, competenze ecc...

 

La scuola ha un grande cortile utilizzato in tutte le stagioni dai bambini grazie alla presenza di spazi esposti al sole e all'ombra e alla pavimantazione costituita da parti erbose e parti asfaltate.

Numerose sono le uscite sul territorio a piedi, gli incontri con i bambini della scuola primaria di primo grado e gli anziani ospiti della casa di riposo. Quest'anno grazie alla collaborazione con l'animatrice della struttura alcuni ospiti a turno vengono a scuola e usufruendo anche della Biblioteca Comunale che si trova al primo piano dello stesso stabile della scuola, leggono ai bambini brevi racconti . Tre sono le uscite organizzate con lo scuolabus nei paesi limitrofi: un uscita alla Torre delle castelle presso le vigne di Caligaris Luca in autunno in occasione della vendemmia,un uscita in primavera al Castello di Buronzo per partecipare a laboratori didattici , un'uscita sempre in primavera alle serre di Massimo Patriarca a Gattinara. Nel mese di luglio, verranno organizzate esperienze di acquaticità presso la piscina all'aperto del paese. Quest'anno e per il secondo anno scolastico il Comune di Rovasenda finanzia la realizzazione in orario scolastico  il progetto di musica condotto dall'esperta Natalia Kotsioubinskaia che si pone i seguenti obiettivi:alla conquista del ritmo,alla scoperta dell'evento sonoro, alla scoperta della scrittura musicale e vivere il canto popolare. Le esperiense musicali proseguiranno per i bambini che frequenteranno la scuola primaria del paese,potendo così proseguire le esperienze musicali in quanto anche per l'ordine di scuola successivo il Comune di Rovasenda finanzia il progetto da ben venti anni anni. Anche quest'anno verranno realizzate esperienze di sperimentazione in particolare negli ambiti: matematico, linguistic e sulle nuove tecnologie  Proseguiranno i laboratori di inglese edi psicomotricità,condotti rispettivamente dalla docente Rastello e Gerodetti. Particolare attenzione quest’anno verrà rivolta al progetto continuità per valorizzare la formazione con il CNIS di Padova inerente alla metodologia sulla matematica della dottoressa Lucangeli e la formazzione delle docenti Gerodetti e musso inerenti al Coding realizzato a fine anno scolastico scorso e terminerà all'inizio di quest'anno scolastico. Il progetto Salute ( che coinvolgerà anche la scuola primaria ,in particolare i bambini delle classi prima e seconda e attivamente le famiglie) con la realizzazione del progetto mi volete bene ? volete che impari a volermi bene? devo muovermi e mangiare giusto. nato dalla formazione fatta dalla docente Gerodetti l’anno scolastico scorso organizzata dall’A.S.L. di Vercelli denominata progetto “ spuntino” con il Dott. Gianfranco Abelli, S.C. S.I.A.N (nutrizionista) e la Dottoressa Novella Luisa .